Diritto di recesso

Per tutelare i nostri Clienti e per motivi igienici puoi esercitare il diritto di Recesso solo per i prodotti che possono essere rimessi in commercio senza pericoli per la salute dei consumatori.

Proprio per questo motivo non è possibile restituire prodotti alimentari, dei quali non è possibile garantire un’adeguata conservazione.

Ai sensi dell’ artt. 64 e ss. del Codice del Consumo (D.Lgs 2005/206), l’Acquirente ha diritto di recedere dal contratto di acquisto per qualsiasi motivo, senza necessità di fornire spiegazioni e senza alcuna penalità.
Per esercitare tale diritto, l’Acquirente dovrà inviare al Venditore la relativa comunicazione entro 10 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce.
Tale comunicazione dovrà essere inviata a mezzo lettera raccomandata a/r, indirizzata a: ERMES srls – Via Alessandro Volta 154  – 87036 Rende (CS) Italia; oppure mediante fax al numero: +39.06233232612 o alla mail info@icasali.shop. Anche la comunicazione via fax dovrà essere inoltrata entro il suddetto termine di 10 giorni lavorativi e seguita da una conferma a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento.
Il Servizio Clienti provvederà, una volta ricevuta la comunicazione, a comunicare all’Acquirente le istruzioni sulla modalità di restituzione della merce.
Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni:
A. Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza; non è possibile esercitare recesso solamente su parte del prodotto acquistato.
B. A norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico dell’Acquirente.
C. La spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità dell’Acquirente.
D. Il Venditore non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
E. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, il Venditore darà comunicazione all’Acquirente dell’evento (entro 5 giorni lavorativi), per consentirgli di sporgere denuncia nei confronti del corriere e ottenere l’eventuale rimborso. In questo caso, il prodotto sarà messo a disposizione dell’Acquirente per la sua restituzione, annullando contemporaneamente la richiesta di recesso.
Il Venditore rimborserà all’Acquirente l’importo già pagato, entro 30 giorni dal rientro della merce, tramite storno dell’importo addebitato sulla Carta di Credito o a mezzo Bonifico Bancario. Sarà cura dell’Acquirente fornire le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. ABI – CAB – Conto Corrente dell’intestatario della fattura).
Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto), nei casi in cui il Venditore accerti:
1. La mancanza della confezione esterna e/o dell’involucro contenente il prodotto acquistato
2. Il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto.
Nel caso di decadenza del diritto di recesso, il Venditore restituirà al mittente il bene acquistato, addebitando allo stesso le spese di spedizione.